Tutti insieme spassosamente : Julian Fucik in l’Entrata dei Gladiatori,

vintage-circus-clown-clipart-CLOWNS 11.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Le bande militari accompagnarono a Julian Fucik tutta la sua vita, compose più di 300 marcie, polche, valse, aperture, composizioni orchestrali, opere da camera, canzoni, corali e musica sacra. Molte delle sue marce si convertirono in opere imprescindibili della nazione cieca, usate proprio per risaltare i “valori” patriottici.

 

 

 

 

 

 

 

7261086-Funny-clowns-with-the-inscription-childhood-Stock-Vector-cartoon-circus-clown.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

Julius Fucik nacque nella città di Praga il 18 luglio del 1872, all’epoca parte integrante dell’impero austro-ungarico, grazie al suo talento riuscì a assistere a classi di composizioni con Antonin Dvorak, uno dei più grandi compositori della musica cieca e mondiale.

 

 

 

 

 

 

 

9311600-Cartoon-clown-with-umbrella-isolated-on-white-Stock-Vector.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Sicuramente, si può dire, che tutte le persone che sono andate a vedere il circo, hanno sentito la famosissima Entrata dei Gladiatori, per esempio, quando i passeri appaiono in scena. Da bambino, Fucik, imparò a suonare il fagotto e il violino, così come vari strumenti di percussione, nonostante questo fu la composizione, quello che realmente lo appassionava, il proprio Dvorak gli disse, che se lo immaginava di fronte a una banda militare interpretando le sue opere, e così fu.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

24019625-La-ilustraci-n-muestra-a-un-payaso-de-circo-que-hace-juegos-malabares-bolas-Ilustraci-n-realizada-en-Foto-de-archivo.jpg

 

 

 

 

 

 

Nel 1891 Fucik entrò al Conservatorio di Praga e dovette fare il servizio militare, di fatto, come era logico, fece parte di una banda militare e suonò come fagottista nelle città di Krems e Vienna. Una volta terminato il servizio militare, Fucik ritornò a Praga dove ricevette la possibilità di suonare nell’orchestra del teatro di Zagreb, in Croazia.

 

 

 

 

 

 

can-stock-photo_csp20642677bbbb.jpg

 

 

 

 

 

Un cambio importante arrivò nel 1897, quando Fucik, fu nominato direttore della banda militare di Sarajevo, e fu precisamente in questa città dove iniziò a brillare come compositore. Tre anni dopo, Fucik si trasferì in Ungheria, scoprì che a Budapest vi era un gran numero di bande disposte a interpretare le sue composizioni, fu così come gli venne l’idea di sperimentare, iniziò il duro lavoro di trascrivere i lavori orchestrali, anteriormente aveva composto opere da camera per fagotto.

 

 

 

 

 

 

 

depositphotos_13563262-Funny-Clown.jpg

 

 

 

 

 

 

La vita errante di Fucik continuò ed è così’ come nel 1909 ritornò a Praga con la sua orchestra, non si tratta di nessun passo indietro, al contrario, lo nominarono direttore dell’orchestra del regimento della fanteria numero 92 di Terezin, in quel momento, una delle migliori corpi musicali dell’Impero.

 

 

 

 

 

 

14875203-the-illustration-shows-a-monkey-in-a-circus-which-performs-acrobatic-on-the-swings.jpg

 

 

 

 

I suoi concerti, nello stile di quello che oggi è vissuto dalle band di musica Rock e Pop, Fucik viaggia e suona, accompagnato dalla sua orchestra in varie città europee, ottenendo molta fama soprattutto a Praga e Berlino. La città di Berlino marco profondamente la vita del compositore, Fucik si sposò nel 1913 e decise di vivere in quella città, iniziò a lavorare con una banda completamente nuova e fondò una specie di casa editoriale per commercializzare le sue opere.

 

 

 

5374053-Funny-clowns-dans-la-voiture-sur-un-fond-blanc-Art-Vector-illustration--Banque-d'images.jpg

 

 

 

 

 

Lo scoppiò della Prima Guerra Mondiale rappresentò un durissimo colpo per Fucik e per tutti gli artisti in generale, la sua stabuilità come artista e uomo di negozio, iniziarono a avere problemi. Il negozio crollò, la sua salute divenne precaria, portandolo alla morte il 25 settembre del 1916, vicino a Berlino alla sola età di 44 anni.

 

 

 

 

 

 

 

40549647-Three-funny-clowns-performs-at-the-circus-arena-Illustration-done-in-cartoon-style-on-separate-layer-Stock-Vector.jpg

 

 

 

 

 

 

Oltre a essere mondialmente famoso per l’Entrata dei Gladiatori, Julius Fucik, scrisse anche opere leggere, operette e valse, che riflettono l’entusiasmo dell’epoca nella quale visse.

 

 

 

 

ffffd

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il magico mondo della musica continua, se ti fa piacere, qui sotto, ti lascio dei link per addentrarti ancora di più in questo mondo così straordinario e ricco, non vedo l’ora di vederti là, mi fa piacere vederti da queste parti.

 

 

https://www.youtube/channel/uc5tepckkmcpdzsk07tolfa

 

https://www.instagram.com/patzarguello/

 

 

 

 

Fonte

http://www.radio.cz/es/rubrica/musica-clasica-jazz/la-entrada-de-los-gladiadores-la-marcha-universal-del-compositor-julius-fucik

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...